Mario Fierli

29 posts

Bookmark?Remove?

Competenze dei diplomati e lavoro – di Mario Fierli

Pubblicato il: 24/07/201912:00:04 -

Alcuni dati generali sull’occupazione Dallo studio  del 2018 di Unioncamere Previsione dei fabbisogni occupazionali in Italia a Medio termine (2018-2022) erano già noti due dati fondamentali: -La scarsità di offerta di laureati rispetto alla domanda: rapp... Continua »

Bookmark?Remove?

Il nuovo esame di stato – di Mario Fierli

Pubblicato il: 10/07/201910:01:53 -

La nuova prova scritta dei tecnici è il punto di arrivo di un’evoluzione durata molti anni. Tradizionalmente si chiedeva la soluzione di un problema tecnico mediante la scelta, il progetto, il dimensionamento di dispositivo specifico: un meccanismo, un ampl... Continua »

Bookmark?Remove?

Donne e nuove tecnologie – di Mario Fierli

Pubblicato il: 01/11/201708:14:18 -

L’ADA-DAY è una ricorrenza annuale in onore di Ada Lovalace. Ada Lovelace, nata Byron, è l’esempio eccellente di una di quelle donne che, secoli prima del loro accesso alle carriere accademiche, esercitarono la scienza, spesso in dialogo e collaborazione... Continua »

Bookmark?Remove?

ALGORITMI CHE DECIDONO

Pubblicato il: 21/11/201609:46:36 -

Ci sono decisioni che vengono affidate ad algoritmi (cioè ai programmi che li codificano). Un programma del sistema informativo del MIUR decide, poniamo, che un insegnante di Catania per entrare in ruolo deve prendere servizio a Udine. Un tecnico spaziale ha ... Continua »

Bookmark?Remove?

Il Global Teacher Prize. Riflessioni sull’eccellenza

Pubblicato il: 16/03/201607:15:23 -

Anche quest’anno, per la seconda volta, è stato assegnato il Global Teacher Prize. Inutile negare un primo moto di perplessità verso l’iniziativa. Da cosa nasce? Anzitutto da una certa diffidenza verso le gare e i premi in genere, aumentata, in questo ca... Continua »

Bookmark?Remove?

Laurea e lavoro

Pubblicato il: 22/01/201609:17:52 -

In questi ultimi giorni è stata ampiamente diffusa l’indagine Eurostat sulla disoccupazione dei neolaureati secondo la quale solo circa metà dei laureati lavora dopo 3 anni dal conseguimento del titolo. Essendo questo primato negativo condiviso con la Grec... Continua »