Proposte per un patto educativo

Proposte per un patto educativo

Politiche educative

di Eugenio Bastianon | del 01/10/2014 | 1

Vale la pena avanzare alcune riflessioni sulle linee guida della riforma della scuola proposte dal Governo. L’assunto fondamentale è che la scuola italiana ha più che mai la necessità di poter contare su “insegnanti dalla testa ben fatta” capaci d’interpretare la complessità e di formare alla complessità (Morin 2000). A questo principio devono attenersi tutti i nodi affrontati dalle linee guide d continua..

Con l’apprendimento cooperativo la scuola diventa “palestra di democrazia”

Con l’apprendimento cooperativo la scuola diventa “palestra di democrazia”

Curricoli e saperi

di Stefano Rossi | del 30/09/2014 | 2

Il lavoro educativo con gli adolescenti abbraccia aree diverse e interconnesse: la conoscenza di se stessi, la capacità di gestire le proprie emozioni, l’empatia e l’intelligenza sociale come anche la capacità di sapersi gestire prevenendo ed evitando situazioni pericolose. L’Organizzazione Mondiale della Sanità individua queste abilità definendole competenze di vita (life skills) da promuovere in continua..

Mettersi nei panni degli altri: la scuola e le life skills

Mettersi nei panni degli altri: la scuola e le life skills

Racconti ed esperienze

di Patrizia Salvadori | del 29/09/2014 | 1

“E’ colpa sua!”. “No, è stato lui!”. Niccolò e Matteo si fronteggiano, con la cresta dritta come due galletti e gli occhi accigliati. Non riescono proprio ad andare d’accordo, è stato così fin dal primo giorno di scuola media. Litigi continui, divisioni nella classe e offese che si diffondono in mille rivoli sui social network.Come ogni mese, la classe si riunisce nel “Cerchio magico” e ne parliam continua..

Sviluppo della professionalità dei docenti è la “buona scuola”

Sviluppo della professionalità dei docenti è la “buona scuola”

Professione docente

di Walter Moro | del 26/09/2014 | 3

Il ritardo accumulato dal nostro sistema d’istruzione sulla questione “docente” è enorme: questo ritardo è particolarmente rilevante sulle tematiche della formazione in servizio, il reclutamento, la carriera e lo sviluppo della professionalità docente; per renderci conto di questo ritardo, basti ricordare che lo stato giuridico degli insegnanti, introdotto con i Decreti Delegati nel 1974, è fermo continua..

La questione docente

La questione docente

Professione docente

di Gian Carlo Sacchi | del 25/09/2014 | 2

Gran parte del documento governativo sulla “buona scuola” è dedicato al buon insegnante; un po’ come per la riforma della pubblica amministrazione in cui più che alla rifinalizzazione del servizio fornito al cittadino si parla dell’atteggiamento dello Stato nei confronti del pubblico dipendente. Anche nel nostro caso non si discute di filosofia dell’educazione, ma di un processo di riefficientamen continua..

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Siti Amici

Vuoi inserire education2.0 sul tuo sito? clicca qui

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari