Integrare le diversità: un’esperienza di CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa)

Integrare le diversità: un’esperienza di CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa)

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Elena Gallucci | del 30/10/2014 | 2

Nell’esperienza che qui vi presento, i due alunni implicati sono affetti rispettivamente da PCI (Paralisi Cerebrale Infantile) e DSA (Disturbo dello Spettro Autistico) ad Alto Funzionamento. Come nel caso di persone a cui è stata diagnosticata una PCI, anche nei soggetti affetti da DSA, la condizione stessa di disabilità può dare origine a uno scarso sviluppo delle abilità comunicative e relaziona continua..

Il Laboratorio del Sapere Scientifico: competenze in un’ottica interdisciplinare

Il Laboratorio del Sapere Scientifico: competenze in un’ottica interdisciplinare

Racconti ed esperienze

di Cristina Giannoni | del 29/10/2014 | 6

Da circa cinque anni ho partecipato alla formazione delle insegnanti in ambito scientifico e ho realizzato interessanti percorsi di scienze consapevole della necessità di motivare i miei alunni allo studio della realtà che li circonda per renderli coscienti e competenti del loro ruolo in questo mondo. La responsabilità di ciò che ognuno può maturare per la tutela del proprio ambiente parte proprio continua..

Tullio Regge: il fisico che amava divulgare la scienza

Tullio Regge: il fisico che amava divulgare la scienza

Racconti ed esperienze

di Giorgio Capon | del 28/10/2014 | 5

Tullio Regge (1931-2014), torinese è stato uno dei più importanti fisici teorici italiani del dopoguerra. Ha dato contributi rilevanti alla teoria delle particelle elementari e alla relativita’ generale ma si è anche largamente impegnato nella società civile, come divulgatore, eurodeputato, strenuo oppositore di atteggiamenti pseudoscientifici. Si laurea a Torino e consegue il PHD negli USA, a Roc continua..

La “Buona Scuola” sviluppa utilizzatori digitali intelligenti?

La “Buona Scuola” sviluppa utilizzatori digitali intelligenti?

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Mario Fierli | del 27/10/2014 | 1

Il documento-progetto per una “Buona Scuola” (da ora BS) dà un grande rilievo e un ruolo strategico alle tecnologie digitali (1). Per quanto riguarda le infrastrutture e gli interventi di base sceglie come obiettivi prioritari la larga banda nelle scuole e la gestione e l’uso aperto dei grandi dati, visto come strumento di governo e decisione a tutti i livelli. Sul versante degli obiettivi formati continua..

Dalle regole imposte alle regole condivise

Dalle regole imposte alle regole condivise

Racconti ed esperienze

di Gabriella Campione e Renata Sederini | del 24/10/2014 | 13

Il percorso “Dalle regole imposte alle regole condivise” è un percorso didattico inserito nella sperimentazione del curricolo d’italiano d’Istituto (1° Circolo didattico “E. Solvay” di Rosignano), testato nell’anno scolastico 2013-2014 dalle classi IV A e IV B “R.Fucini” di Castiglioncello.Si propone di far scoprire ai bambini la “bontà” della regola e il piacere dello scrivere. È stato adottato u continua..

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Siti Amici

Vuoi inserire education2.0 sul tuo sito? clicca qui

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari