Realtà e immagine: “A spasso nel giallo”

Realtà e immagine: “A spasso nel giallo”

Racconti ed esperienze

di Palma Prisco | del 29/11/2014 |

Sì, le storie “in giallo” sono sempre affascinanti per adulti e bambini. Nel nostro caso lo sono state per la maestra e per gli alunni. I bambini hanno indossato con entusiasmo i panni del detective e hanno cominciato a guardarsi intorno osservando la realtà con sguardo attento e scrutatore. Hanno così iniziato a guardare cose, persone e ambienti da uno speciale punto di vista: quello dell’invest continua..

Education, equità, diseguaglianze

Education, equità, diseguaglianze

Racconti ed esperienze

di Vittoria Gallina | del 28/11/2014 | 3

Molta retorica sulla scuola, molti doverosi, anche se un po’ scontati, richiami alla costituzione, molte denunce di colpe lontane e meno lontane della classe politica, una notevole confusione tra contributi che dovrebbe essere di politica culturale, ma non solo, e documenti di rivendicazione sindacale, sicuramente legittimi, ma mal collocati in un dibattito quantomeno poco equilibrato: questa è la continua..

La profonda radice del declino sociale: la stupidità

La profonda radice del declino sociale: la stupidità

Politiche educative

di Arturo Marcello Allega e Anna Maria Colagiovanni | del 27/11/2014 | 5

La stupidità è un potere oscuro, difficile da comprendere, contro il quale si scaglia – determinata - l’educazione e, per essa, tutta la forza dell’istruzione. In una celebre battuta, Forrest Gump esclama “Mia madre dice sempre: stupido è chi lo stupido fa!”. La battuta era una risposta ai supponenti che dinanzi a comportamenti che non capiscono dicono “quel tipo è stupido” oppure “quel tipo fa co continua..

Videogame e alunni con BES: un connubio possibile?

Videogame e alunni con BES: un connubio possibile?

Città educativa

di Laura Barbirato | del 26/11/2014 | 2

È evidente che al giorno d’oggi sono in calo le attività ludiche basate sull’impegno di gruppo e di squadra: la maggior parte dei bambini tra i 6 e i 12 anni dedica molto più tempo ad attività strettamente individuali, come guardare la TV o operare con i videogiochi. Il boom dell’elettronica ha condotto alla commercializzazione di numerosissimi strumenti, nei confronti dei quali molti psicologi si continua..

Esami di Stato: la necessità di una riflessione “di sistema”

Esami di Stato: la necessità di una riflessione “di sistema”

Politiche educative

di Giorgio Allulli | del 25/11/2014 | 4

La proposta governativa, poi ritirata, di abolire i commissari esterni dalle commissioni degli Esami di Stato conclusivi del ciclo della scuola secondaria superiore, ha suscitato un vivace dibattito sul ruolo e sul significato degli esami rispetto al processo formativo e al sistema educativo nel suo complesso, in quanto la configurazione della verifica finale influisce sui comportamenti degli atto continua..

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Siti Amici

Vuoi inserire education2.0 sul tuo sito? clicca qui

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari