Alice in the twitterland

Alice in the twitterland

Racconti ed esperienze

di Chiara Bollattino | del 29/06/2015 | 1

Possono i social network entrare nella scuola primaria ed avere una connotazione educativa? É possibile che la lettura di un classico per ragazzi diventi social? La risposta a queste due domande è sì, ed è accaduto lo scorso mese di maggio. Infatti dal 4 al 29 maggio molte scuole primarie della nostra penisola hanno aderito al social reading di "Alice nel paese delle meraviglie", un progetto prom continua..

Un percorso di poesia nella classe IV A

Un percorso di poesia nella classe IV A

Racconti ed esperienze

di di Renata Sederini | del 25/06/2015 | 2

In un mondo in cui tutto scorre veloce e inesorabile e dove niente appare così interessante da farci soffermare almeno un attimo, diventa fondamentale da parte di noi educatori aiutare i bambini a fermarsi, a riflettere sulle proprie esperienze, a riviverle nel ricordo, a raccontarle con le parole e ad assaporarle con le emozioni. continua..

Non siamo numeri!

Non siamo numeri!

Curricoli e saperi

di Vittoria Gallina | del 25/06/2015 | 1

“Non siamo numeri!” - hanno gridato gli studenti contro le prove Invalsi, sostenuti nella protesta dai docenti che, con scientifica acribia, contestano contenuti e metodi di valutazione e difendono la propria professionalità da eventuali attacchi e ingerenze da parte della istituzione scolastica, ad ogni livello. Queste proteste meritano grande e doverosa attenzione, perché toccano il nocciolo dur continua..

Cinque risposte

Cinque risposte

Organizzazione della scuola

di Sergio Bailetti | del 18/06/2015 | 4

1) Come premessa una prima considerazione di scenario. La scuola è oggi l'unica catena di produzione di tipo tayloristico ancora in funzione. Avanzamento standardizzato (per gradi di istruzione), procedure standardizzate (ordini e programmi), lavoratori altissimamente qualificati ma con mono-specializzazione (classi di concorso/abilitazione). Quando un “pezzo” è difettoso, anche solo per una pa continua..

Oh bimbe! Le ragazze di Adriana

Oh bimbe! Le ragazze di Adriana

Racconti ed esperienze

di Anna Maria De Luca | del 16/06/2015 | 1

Un libro dedicato alle ragazze della sezione centrale del Pci. Undici donne che hanno ricoperto ruoli di responsabilità nella sinistra italiana e nelle istituzioni nazionali ed europee: Bianca Bracci Torsi, Anita Pasquali, Isa Ferraguti, Silvana Dameri, Romana Bianchi, Lalla Trupia, Alida Castelli, Pasqualina Napoletano, Grazia Labate, Livia Turco, Francesca Izzo, vengono raccontate prima e dopo l continua..

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari - Cookie policy e privacy