Sei buone ragioni per dire “no” alle commissioni interne per gli esami di maturità

Sei buone ragioni per dire “no” alle commissioni interne per gli esami di maturità

Politiche educative

di Giorgio Allulli | del 21/10/2014 | 2

Il disegno di legge di stabilità presentato dal Governo abolisce le commissioni esterne agli esami di maturità per ritornare alle commissioni interne; verrà affidato a ciascun consiglio di classe il compito di scegliere i suoi sei commissari, mentre il presidente di Commissione esterno dovrà gestire due classi, e dunque dovrà saltare da un tavolo all’altro, potendo evidentemente limitarsi a contro continua..

Perché accanirsi contro l’Esame di Stato?

Perché accanirsi contro l’Esame di Stato?

Politiche educative

di Vittoria Gallina | del 20/10/2014 | 3

Cambiare idea è segno positivo, significa saper stare con attenzione dentro processi complessi di cambiamento, quindi non deve essere considerato sintomo d’incertezza o, peggio, di confusione; quando però contemporaneamente si mandano messaggi contrastanti, senza chiarire se, come e per quale ragione si cambia prospettiva e s’ipotizzano soluzioni che configgono le une con le altre, il problema div continua..

La felicità di studiare all’Università: accade a Edimburgo

La felicità di studiare all’Università: accade a Edimburgo

Dopo il diploma

di Olivia Carnera | del 17/10/2014 | 15

Università di Edimburgo – College of Art Ottobre 2014Qualche giorno fa sono entrata all’Università e la sala principale dove vengono fatte mostre e incontri era piena di galline in gabbia. Perché? Alcuni studenti avevano il compito di ritrarle e studiarne il piumaggio.Un altro episodio divertente è quando si è presentata la mia “Tutor”, l’insegnate che mi segue nei progetti di costume, il primo gi continua..

Documento sulla diffusione della lingua italiana nel mondo

Documento sulla diffusione della lingua italiana nel mondo

Curricoli e saperi

di Dario Missaglia e Massimo Mari | del 17/10/2014 | 3

1.PremessaNel corso delle ultime legislature parlamentari eletti nei collegi italiani e all’estero hanno presentato svariate proposte di legge tutte tese a superare la legge del 3 marzo 1971,n.153 per un riordino dell'intero sistema delle scuole italiane all'estero sia alla luce della evoluzione della normativa in materia di legislazione scolastica introdotta dal legislatore dopo il D.Lgs.297/1994 continua..

Perché serve occuparci della lingua e della cultura italiana

Perché serve occuparci della lingua e della cultura italiana

Curricoli e saperi

di Mimmo Pantaleo | del 17/10/2014 | 1

La Flc-Cgil ha partecipato con convinzione, insieme a FDV e la Cgil, alla predisposizione di una proposta di riordino del sistema per la diffusione della lingua italiana nel mondo e delle istituzioni scolastiche e formative all’estero: garantire un diritto alle persone, a cominciare dai nostri connazionali all’estero, e assieme sviluppare una grande opportunità per il futuro del Paese rappresentan continua..

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Siti Amici

Vuoi inserire education2.0 sul tuo sito? clicca qui

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari