Numero 112

Pubblicato il: 13/03/2024 01:18:52 -


Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Indice

Rita Bramante, Al domani pensiamoci oggi!

Giuliana Renzella, Emozion’Arti

Gian Carlo Sacchi, Ascoltare la voce degli studenti 

Presentazione

In Al domani pensiamoci oggi, Rita Bramante riflette sul Rapporto biennale 2023 sul Sistema della formazione superiore e della ricerca che evidenzia un aumento del 10% degli iscritti universitari rispetto a dieci anni fa. Tuttavia, l’abbandono degli studi è aumentato al 14,5%, con picchi fino al 26,8% per gli studenti provenienti dagli istituti professionali. La scelta dell’università è diventata sempre più complessa, con un’ampia gamma di corsi disponibili (5,180), che richiede un’attenta considerazione delle proprie capacità e dei propri interessi per evitare decisioni sbagliate. Per affrontare questo problema, un gruppo di giovani talenti guidati da Giulio Deangeli ha lanciato “A choice for life”, un programma di orientamento universitario gratuito. Il progetto offre agli studenti delle superiori l’opportunità di esplorare le loro opzioni future, prendere decisioni più consapevoli e trovare sostegno nella loro ricerca di carriera. Il progetto include anche un librogame interattivo che guida i lettori attraverso situazioni reali e decisioni cruciali, incoraggiandoli a esplorare diverse carriere e a comprendere meglio se stessi. Infine, il progetto mira a fornire supporto cognitivo, emotivo e motivazionale agli studenti, incoraggiandoli a esplorare le loro passioni e a perseguire i loro obiettivi con determinazione.

L’articolo Emozion’Arti di Giuliana Renzella descrive il suo approccio nell’insegnamento della Storia dell’Arte, evidenziando l’importanza di includere l’arte nei percorsi didattici per favorire lo sviluppo cognitivo e emotivo degli studenti. Renzella illustra una modalità per sviluppare la competenza emotiva attraverso l’analisi delle espressioni artistiche legate a diverse emozioni. Questo approccio consente agli studenti di esplorare e comprendere le proprie emozioni, migliorando la loro capacità di gestione emotiva. Renzella enfatizza l’importanza dell’empatia e della sensibilità nell’affrontare argomenti emotivamente delicati in classe, offrendo esempi pratici e suggerimenti per facilitare la riflessione personale degli studenti. Infine, il coinvolgimento attivo degli studenti tramite selfie e la trasformazione delle loro espressioni emotive in opere d’arte attraverso l’utilizzo di un’app aggiunge un elemento creativo e interattivo al processo di apprendimento.

L’articolo di Gian Carlo Sacchi riflette sull’importanza di Ascoltare la voce degli studenti e valorizzare il loro ruolo nel sistema educativo. Sacchi si riferisce al magistero del Presidente Mattarella, che insiste sulla centralità della cultura, dei diritti degli studenti e della lotta contro l’abbandono scolastico. La pandemia ha evidenziato le sfide affrontate dagli studenti, ma anche il loro ruolo attivo nella solidarietà e nell’impegno sociale. Sacchi esorta a sostenere una scuola inclusiva e a fornire spazi per il dialogo e la partecipazione degli studenti. L’autore sottolinea anche i cambiamenti nelle manifestazioni studentesche, che ora pongono l’accento sulla collaborazione e sulla ricerca di un dialogo costruttivo con gli adulti e  l’importanza di ascoltare e coinvolgere attivamente gli studenti nel processo di cambiamento della scuola, affinché possano contribuire in modo significativo alla sua trasformazione.

7 recommended
0 notes
244 views
bookmark icon

Rispondi