Il numero 62

Pubblicato il: 27/10/2021 02:15:42 -


Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Indice del n. 62 di Education 2.0 del 27 ottobre    2021

Vittoria Gallina (a c. di)   Il PCI e la scuola – Intervista ad Aureliana Alberici

Giuseppe Cappello   La filosofia negli istituti tecnici la gentrificazione del concetto

Redazione    La filosofia negli Istituti tecnici – Riflettendo su l’articolo di Giuseppe Cappello

Fiorella Farinelli    Gli studenti non italiani nella scuola italiana secondo l’ultimo rapporto del MIUR

Rita Bramante  Un vaccino contro l’infodemia

                  

Presentazione del numero

Con questo numero concludiamo la serie di interventi sul tema Il Pci e la scuola,  in occasione del centenario della fondazione del partito, che suggelleremo a breve  unendo i contributi in un unico PDF. A intervenire, intervistata da Vittoria Gallina, è una leader storica del PCI, Aureliana Alberici, che ha impegnato la sua esistenza personale  e politica non tanto nel settore specifico dell’istruzione quanto, con maggiore profondità politica, sul «valore del sapere come risorsa essenziale  per la qualità della vita individuale e per lo sviluppo civile della collettività», per usare le sue parole. Giuseppe Cappello interviene su una questione, che potrebbe divenire importante se non deriverà verso le sponde della banalità: quella dell’introduzione della filosofia negli Istituti tecnici, ventilata recentemente dal Ministro Bianchi. Contando sulle sue profonde competenze filosofiche Cappello mostra che la continua tensione, politica e intellettuale tante volte verificatasi nella storia, tra il desiderio di mescolare le conoscenze e quella di puntare sulle specifiche competenze, potrebbe subire, in questo specifico caso,  una deriva verso il primo polo trasformando il mescolamento con la con-fusione. L’articolo di Cappello ha sollecitato un primo dibattito in redazione, in attesa di altri interventi nei prossimi numeri, che abbiamo raccolto in un unico contributo, nel quale poniamo  al centro la questione di quali siano le finalità sociali della scuola, quale sia il rapporto tra professionalità e cultura, quali gli obiettivi formativi culturali che oggi deve porsi l’istruzione tecnica. In un altro articolo  Fiorella Farinelli esamina l’ultimo report del MPI sulla situazione degli studenti immigrati che, malgrado alcune mancanze sui rilevamenti denunciate dall’autrice, fornisce interessanti dati sia sull’evoluzione del rapporto degli studenti stranieri con la scuola (maggiore scolarizzazione, maggiore pluralità nella scelta degli indirizzi), sia sulla permanenza di criticità storiche come il gap nella progressione scolastica e la polarizzazione dell’utenza straniera in alcune scuole. Infine, nel suo consueto contributo, Rita Bramante esamina la pressione oggi esercitata dalle fake news e dalle notizie infondate e tendenziose mostrando con quali strumenti ci si può difendere.

10 recommended
0 notes
624 views
bookmark icon

Rispondi