Home » Politiche educative » Manifesto per le scuole delle periferie urbane - Nota introduttiva

Manifesto per le scuole delle periferie urbane – Nota introduttiva

Pubblicato il: 22/12/2021 01:24:25 -


Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Scuole e periferie è un tema cruciale per lo sviluppo della capacità inclusiva della scuola e anche per le politiche di rigenerazione urbana. Ci lavora da tempo uno dei gruppi in cui si articola l’Osservatorio nazionale (presso il Ministero dell’istruzione) per l’integrazione scolastica degli alunni stranieri e l’intercultura che ha il compito di «fare proposte e indicare soluzioni per un adeguamento delle politiche di integrazione alle reali esigenze di una scuola multiculturale», e che da anni anima la discussione e il confronto di insegnanti, scuole, enti locali, associazioni.  Il Manifesto che pubblichiamo, presentato al recente Salone del Libro di Torino, è una bozza aperta ai contributi dei componenti dell’Osservatorio e, più in generale, dell’insieme degli attori nazionali e locali, istituzionali, sociali, professionali  coinvolti. Idee e riflessioni  guardano, da un lato, alle  esperienze di eccellenza di molti contesti scolastici e territoriali, dall’altro alla necessità di contrastare, con specifiche iniziative, la disattenzione, l’approssimazione, l’indifferenza di altre realtà, mentre avanzano processi negativi come le ‘fughe’ delle famiglie italiane dalle scuole  connotate da alta presenza dei figli dell’immigrazione e in non pochi casi anche del personale scolastico. È possibile, e a quali condizioni, ribaltare in ricchezza educativa, culturale, sociale le povertà di tante scuole di periferia?  

[QUI LINK AL MANIFESTO

Fiorella Farinelli Politica e saggista,  docente esperta di  istruzione e formazione, componente dell’Osservatorio nazionale per l'Integrazione degli alunni stranieri

42 recommended

Rispondi

0 notes
587 views
bookmark icon

Rispondi