Il numero 68

Pubblicato il: 26/01/2022 01:52:51 -


Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Indice e presentazione del n. 68

Mario Fierli  Istruzione tecnica: le prospettive

Massimo Tegolini     La biblioteca Federico Caffè

Claudio Salone La Filosofia per i  non addetti ai lavori: una piccola esperienza di ’didattica  del mito’

Tiziana Pedrizzi il seminario Invalsi   novembre 2021

Rita Bramante 75 candeline per l’UNICEF 

 

Presentazione

Non  potevamo aprire il  numero  senza il dolorosissimo ricordo di  Lorenzo Parelli  morto sul  lavoro mentre stava  portando  a termine uno stage scuola-lavoro, la nota a cura di Vittoria Gallina occupa la colonna a destra della prima pagina. Dopo avere riflettuto sullo stato attuale dell’istruzione tecnica in un precedente articolo, Mario Fierli, in questo secondo  intervento, discute, in modo organico e dettagliato, della possibile  evoluzione   di  sistema,  mostrando  quanti  i fattori  decisivi siano  il  rapporto scuola-lavoro e una profonda  trasformazione  degli  assetti culturali degli insegnamenti. Claudio  Salone,  con una  preziosa  lezione,  conduce un excursus nelle  profondità culturali del mito dimostrando come questioni  di  carattere filosofico  possano  essere apprezzate  e  discusse anche in situazioni didattiche lontane dagli studi  canonici. Massimo Tegolini ci  illustra le  vicende della biblioteca scolastica Federico Caffè dove si  è svolta la lezione di  Salone. Tiziana Pedrizzi  resoconta l’ultimo seminario Invalsi che ha preso in considerazione questioni importanti quali la povertà educativa e le conseguenze della pandemia sui processi educativi. Infine Rita Bramante  celebra i 75 anni  di una istituzione, l’UNICEF, che è stata ed è tuttora, un osservatorio puntuale, e un attivo centro di iniziative  sui problemi dell’infanzia.

4 recommended
0 notes
250 views
bookmark icon

Rispondi