Home » Dopo il diploma » Mediazione linguistica e carriere per l’occupazione

Mediazione linguistica e carriere per l’occupazione

Pubblicato il: 30/06/2014 15:54:42 -


Il corso di “Mediazione Linguistica per il Management e lo Sviluppo del Territorio” erogato da SSML (Scuole Superiori per Mediatori Linguistici) e gli sbocchi professionali per chi ha passione per le lingue e le culture.
image_pdfimage_print

Oggi dopo una crisi che ha coinvolto il nostro Paese – e non sembra affatto passata – per l’occupazione dei giovani le SSML (Scuole Superiori per Mediatori Linguistici associate a AUPIU), ovvero le migliori SSML e Università non statali riconosciute dal Miur, sono un osservatorio privilegiato per verificare i profili professionali più richiesti nell’articolato mondo del lavoro.

L’ultima SSML riconosciuta dal Miur nel novembre 2012 è espressione della volontà di voler contribuire con un curriculum innovativo, ed esattamente nella “Mediazione Linguistica per il Management e lo Sviluppo del Territorio”, a creare profili più professionalizzanti oltre le consuete carriere dell’interprete, del traduttore, del mediatore linguistico culturale e interculturale. In particolari si tratta di: interprete di conferenza, interprete free lance; traduttore free-lance, traduttore editoriale, localizzatore, traduttore e adattatore di sottotitoli e audio descrizione di audiovisivi (cinema e televisione); consulente linguistico per le Camere di Commercio, consulente linguistico per le forze dell’ordine e per i tribunali (civili e penali). Inoltre, responsabile relazioni esterne di aziende o di uffici pubblici, responsabile della comunicazione aziendale per multinazionali o per aziende import-export, portavoce-addetto stampa e traduttore o interprete in agenzie giornalistiche. Il mercato richiede anche: operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate, in uffici consolari o nelle Ong; tour assistent per compagnie di crociera e turistiche, impiegato per compagnie aeree, per tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, per armatori e per compagnie navali; operatore all’interno di PCO (Professional Conference Organicers), nella ricezione alberghiera; responsabile relazioni esterne dei musei e delle imprese turistiche. Il lavoro si può svolgere anche nell’ambito dell’area commerciale di aziende internazionali come key account manager, export sales manager, product manager nell’area marketing di aziende internazionali. Molto richieste sono le specializzazioni in informatica (specie nel web marketing), finanza, legge e medicina.
Il tutto organizzato con la conoscenza pratica e settoriale di più di due lingue straniere, oltre l’italiano.

Oggi la”combinazione linguistica” più efficace per avere maggiori opportunità di lavoro è – senza alcun dubbio – l’inglese, e specie in ambito scientifico è la lingua più utilizzata, nonostante che la crisi ha diradato i grandi e costosi congressi internazionali dove l’inglese resta la lingua più richiesta sia per l’interpretazione sia per la traduzione.
Insieme all’inglese, nell’ordine: tedesco, francese e spagnolo sono le combinazioni linguistiche con maggior mercato. Grazie all’espansione delle nuove economie, ottime opportunità lavorative sono offerte a chi conosce il russo e il cinese.
Chi aspira a lavorare da free lance o da dipendente nelle istituzioni europee potrebbe, invece, puntare su greco, danese, finlandese, svedese e rumeno.

Presso la SSML San Domenico di Roma, ogni giovane può trovare il percorso più adatto a ciò che vuole fare, dopo essere stato orientato al mondo del lavoro tramite seminari e tirocini con enti e aziende.
La SSML San Domenico propone diversi indirizzi per la laurea in Mediazione Linguistica (Diplomazie, Management e mercati internazionali, Criminologia e linguistica forense; Counceling e Coaching per l’integrazione e per le aziende, Interpretariato di conferenza parlamentare e congressuale, Mediazione linguistica nel management per l’arte e lo spettacolo, nel marketing per web 2.0 e i social media, per la comunicazione ambientale sostenibile e per la promozione e diffusione del Made in Italy).
Oltre alla laurea in Mediazione linguistica vi sono una pluralità di corsi di alta formazione e seminari per specializzazione post laurea molto richiesti da laureati di tutte le facoltà comprese, quelle scientifiche come ad esempio ingegneria che ha bisogno di studi linguistici professionalizzanti.
Una grande opportunità per l’Italia; per le carriere e per l’occupazione si può cambiare partendo dall’orientamento dei giovani.

Per approfondimenti:
Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “San Domenico” di Roma

Indirizzi e professioni

Corsi di alta formazione professionale

Il video con Adriana Bisirri

ABSTRACT (english)
The activities for university orientation and integration in the labor market should promote a conscious career choice for students of the last years of high school. They need to be guided in order to facilitate their transition from high school to college and university institutes of higher education. Activities of orientation are required to help students to understand in advance “what they need for finding a job” , finding information on things such as what sort of language-oriented jobs are available, or in high demand and learn more about jobs for the future and their availability in the current market. Effective work in this direction would allow young people to take advantage of available opportunities offered by the market. The analytical work should be complemented by important and indispensable contacts with the academic and professional reality of our country. Students should be invited to participate in orientation days and seminars organized by University institutes that do not have high rates of unemployment within their graduate students in order to be informed about the different academic careers and in particular the best University and College which offer programs that help students gain work experience.

***
Immagine in testata di Geralt Pixaby (licenza free to share)

Adriana Bisirri

26 recommended
bookmark icon