Tecnologie e ambienti di apprendimento

Il rapporto tra le tecnologie, le forme di apprendimento e le modalità di organizzazione delle conoscenza, la riconfigurazione e il potenziamento degli ambienti di apprendimento, gli strumenti per stimolare la progettualità degli studenti.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

E-book, criticità e innovazione

E-book, criticità e innovazione

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Arturo Marcello Allega | del 30/10/2012 | 2

La diffusione della necessità politica e sociale di dematerializzare la didattica, l’insegnamento e gli apprendimenti, pone al centro della discussione la natura e la funzione dell’e-book. In questo articolo si affrontano le criticità che l’e-book e le sue problematicità possono scatenare. Per sintetizzare la complessa questione, possiamo raccoglierne i principali aspetti nel seguente elenco:1.Il continua..

E-book, verso l’intelligenza digitale

E-book, verso l’intelligenza digitale

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Arturo Marcello Allega | del 25/10/2012 | 6

In Italia si è scatenata la caccia agli e-book.Non solo! Si è scatenata la selvaggia produzione di e-book. Nel caso più soft, gli e-book si presentano come appunti del professore. E poi, c’è chi l’e-book lo produce come mini-book semplificato al prezzo di qualche euro; naturalmente, lo fa stampare a costo molto ridotto per ri-materializzare ciò che doveva essere dematerializzato. A parte il gioco continua..

Link Education: competenze digitali e “digital emotions”

Link Education: competenze digitali e “digital emotions”

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Arturo Marcello Allega | del 18/10/2012 | 6

Parlare di competenze digitali significa evocare un campo semantico equivoco, troppo spesso vittima di pregiudizi e fraintendimenti. Tutto sommato, a parte Prenski e qualcun altro, non è ancora ben chiaro “cosa siano”. O meglio, non è ben chiaro se le competenze digitali “sostituiscano” qualcosa, e in questo caso, “cosa”.Una lista di competenze digitali è stata suggerita dalla Commissione europea continua..

Quale scuola, quale docente nell'era digitale

Quale scuola, quale docente nell'era digitale

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Francesco Macrì | del 09/10/2012 | 8

PREMESSA: LA SFIDA DELLE TECNOLOGIE DIDATTICHE Di fronte all’irrompere prepotente delle nuove tecnologie didattiche la FIDAE (la Federazione delle scuole cattoliche primarie e secondarie d’Italia) ha ritenuto indispensabile farsi promotrice di un grande Progetto europeo che mettesse a confronto scuole cattoliche di nazionalità diverse e di diverse tradizioni secondo, soprattutto, due angolazioni p continua..

È scomparso un caro amico, il Prof. Alfio Andronico

È scomparso un caro amico, il Prof. Alfio Andronico

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Luigi Berlinguer | del 08/10/2012 | 6

Giunse all'Università di Siena mentre io ne ero Rettore, in qualità di Professore straordinario di “Teoria e Applicazioni delle Macchine Calcolatrici”. Voglio ricordare che, all'epoca, il Dipartimento di matematica, diretto dal Prof. Magari, era un polo d'eccellenza riconosciuto a livello internazionale. Ma l'orientamento di questi studiosi non era molto interessato ad allargare l'ambito della lor continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy