Politiche educative

L’analisi e la valutazione delle politiche educative, con attenzione anche alle realtà “oltre confine”. Un luogo di confronto fra gli attori dell’education sui fabbisogni concreti della realtà educativa.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Che pasticcio questo registro elettronico

Che pasticcio questo registro elettronico

Politiche educative

di Arturo Marcello Allega | del 15/11/2013 | 16

Il registro è presente nella scuola in due versioni: il registro di classe (per tutti i professori della classe e rivolto a tutti gli studenti della classe) e il registro del professore (con le annotazioni e le valutazioni del professore su ognuno dei suoi allievi). Finora, questi registri sono stati presenti nella scuola nell’esclusiva forma cartacea. L’Agenda digitale e il processo di smaterial continua..

“Fondo premiale”, “Meritocrazia” e decadimento del livello della ricerca

“Fondo premiale”, “Meritocrazia” e decadimento del livello della ricerca

Politiche educative

di Maurizio Matteuzzi | del 06/11/2013 | 9

È di queste ore la notizia che saltano i 41 milioni di euro per il così detto fondo premiale per gli atenei “eccellenti”. La cosa ha fatto inalberare i molti entusiasti del sistema del merito, la famosa “meritocrazia”. Tra i primi, il rettore di Bologna, Ivano Dionigi, che ha diffuso una lettera di protesta presso tutto il personale dell'ateneo, chiedendo anche ai docenti di leggerla prima della l continua..

Bancarotta. Il mistero buffo e tragico dell’istruzione

Bancarotta. Il mistero buffo e tragico dell’istruzione

Politiche educative

di Arturo Marcello Allega | del 07/11/2013 | 8

• La cassa Esiste un paradosso estremamente evidente tra la spesa pubblica per l’istruzione sulla macro scala del Ministero e la spesa pubblica sulla micro scala del bilancio scolastico. Pare, e non si capisce come, che le scuole abbiano sempre in cassa del denaro. E questo sembra evidente al cittadino medio, visto che dal pulpito della politica assistiamo di continuo ad annunci milionari: “763 m continua..

Commedia all’italiana in sei atti: “Bonus maturità”

Commedia all’italiana in sei atti: “Bonus maturità”

Politiche educative

di Vittoria Gallina | del 14/10/2013 | 7

Atto primo. Ministro Fioroni: un voto di maturità elevato darà un bonus nella selezione per l’accesso all’università, allo scopo di riconoscere gli esiti della scuola secondaria. Atto secondo. Ministro Gelmini: non applica la norma sul voto di maturità. Atto terzo. Ministro Profumo: il bonus deve essere attribuito, con qualche aggiustamento nella definizione del rapporto tra voto e bonus, ma n continua..

Un nuovo patto formativo a vantaggio delle giovani generazioni

Un nuovo patto formativo a vantaggio delle giovani generazioni

Politiche educative

di Daniela Silvestri | del 09/10/2013 | 18

Il reperimento delle risorse e il soddisfacimento dei consumi sono oggi i problemi che si aprono davanti a noi, mentre la crisi economica fa temere disastri sociali e cresce la disoccupazione intellettuale e non. Emergono nuovi e vecchi disorientamenti rispetto al vissuto individuale e collettivo. L’uomo contemporaneo è vittima di una sovrabbondanza di stimoli sensoriali e di modelli “impossibili continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari