Politiche educative

L’analisi e la valutazione delle politiche educative, con attenzione anche alle realtà “oltre confine”. Un luogo di confronto fra gli attori dell’education sui fabbisogni concreti della realtà educativa.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Alla ricerca del legame perduto. La scuola e il futuro della società

Alla ricerca del legame perduto. La scuola e il futuro della società

Politiche educative

di Dario Missaglia | del 23/06/2014 | 8

La scuola si avvia lentamente verso la pausa estiva. Se non fossero in corso gli Esami di Stato, con il carico di emozioni, di umanità viva e di attese, di qualche migliaio di giovani, sarebbero ancor più palpabile la sensazione di noia, l’immobilismo e la ritualità che caratterizzano la scuola. Rituali le polemiche e il dibattito su l’Invalsi, rituali le esternazioni del ministro di turno, ritua continua..

Le lunghe ferie della scuola italiana. E in Europa cosa si fa?

Le lunghe ferie della scuola italiana. E in Europa cosa si fa?

Politiche educative

di Morena Sabella | del 18/06/2014 | 77

In questi giorni le Giunte regionali stanno definendo il nuovo calendario scolastico, che entrerà in vigore a partire dall’a.s. 2014/2015, con validità anche per gli anni successivi, fissando le date di inizio e di fine della scuola e i giorni in cui le lezioni saranno sospese. In realtà sono poche le sorprese: si tornerà a scuola il 15 settembre 2014 e le lezioni termineranno l’8 giugno 2015 (in continua..

Maturità: l’incubo dei privatisti e l’atteggiamento vincente

Maturità: l’incubo dei privatisti e l’atteggiamento vincente

Politiche educative

di Veronica Navarra | del 16/06/2014 | 11

Cari studenti, oggi parliamo degli esami orali di maturità e tenteremo di farlo dal vostro punto di vista, ovvero da quello dello studente privatista. Innanzitutto, credo sia doveroso fare una piccola premessa: dal punto di vista emotivo, gli esami orali sono più o meno uguali per tutti. Ansia, difficoltà a prendere sonno, paura di dimenticare tutto, mancanza di appetito e altri disturbi legati al continua..

... ma l’INVALSI è solo una prova di apprendimento? Il progetto VALES chiarisce il dubbio

... ma l’INVALSI è solo una prova di apprendimento? Il progetto VALES chiarisce il dubbio

Politiche educative

di Vittoria Gallina | del 04/06/2014 | 15

Education 2.0 ha intervistato Donatella Poliandri, la responsabile del progetto INVALSI-VALES (Valutazione e Sviluppo della Scuola), il progetto sperimenta una modalità d’integrazione tra la rilevazione degli apprendimenti, l’autovalutazione e un punto di vista esterno, per aiutare le scuole a interpretare il lavoro svolto e per migliorare l’offerta formativa. Nella prima parte dell’intervista si continua..

Formazione obbligatoria? Parliamone

Formazione obbligatoria? Parliamone

Politiche educative

di Tonino Proietti | del 27/05/2014 | 9

Mettere in relazione il carattere di obbligatorietà della formazione – come recita l’art. 16 [1] della legge “Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca” – con il tradizionale intendimento dell’organizzazione del lavoro del personale della scuola, basato sul testo del CCNL, significa alimentare una fonte di accesa discussione. Ciò non deve però essere occasione d’impedimento per continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy