Politiche educative

L’analisi e la valutazione delle politiche educative, con attenzione anche alle realtà “oltre confine”. Un luogo di confronto fra gli attori dell’education sui fabbisogni concreti della realtà educativa.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Lo spazio dell’education è uno spazio aperto

Lo spazio dell’education è uno spazio aperto

Politiche educative

di Arturo Marcello Allega | del 18/05/2012 | 2

L’ education* è una azione complessa. Essa si articola nei seguenti quattro interventi: 1) contestualizzazione, 2) scolarizzazione, 3) formazione, 4) decontestualizzazione.Questi quattro macrointerventi sono stati rappresentati in un diagramma ciclico, riportato in Figura 1, dove è posta evidenza sulla natura delle rispettive quattro transizioni da un macrointervento all’altro: quella dall’infanzi continua..

Le medie, anello debole della scuola italiana?

Le medie, anello debole della scuola italiana?

Politiche educative

di Arturo Marcello Allega | del 08/05/2012 | 2

Il Rapporto della Fondazione “Giovanni Agnelli” di fine novembre 2011 analizza con grande attenzione i dati sugli apprendimenti seguendo delle coorti di studenti dalle elementari al terminale della secondaria superiore di primo grado (terza media). Il risultato è che dopo valutazioni superiori alle medie europee e internazionali ottenute alle elementari (quarto anno, per l’esattezza) si assiste a continua..

I privati nelle università di Kiwi-Land

I privati nelle università di Kiwi-Land

Politiche educative

di Damiano De Rosa | del 07/05/2012 | 18

In tutto l’Occidente negli anni Ottanta si faceva largo il mantra del New Public Management, dottrina che teorizzava la razionalizzazione nell’ambito dei servizi pubblici, e la loro trasformazione in enti maggiormente competitivi, vicini alle logiche di mercato, governati da criteri aziendalistici e fortemente gerarchici. Tale tendenza prese per prima piede nelle culture anglosassoni, dove essa ve continua..

La cattedra immobile

La cattedra immobile

Politiche educative

di Giuseppe Fiori | del 24/04/2012 | 7

Nelle ultime tre legislature è stata emanata, puntualmente per ogni anno scolastico, una norma di legge tesa a regolare l’organico nelle scuole.Naturalmente le norme in questione erano quasi tutte inserite in disposizioni finanziarie per il contenimento e la riduzione della spesa pubblica, ma indubbiamente ha sempre destato curiosità se non vero e proprio sconcerto, il fatto che le regole con le q continua..

Il boom delle lezioni private

Il boom delle lezioni private

Politiche educative

di Dario Missaglia | del 02/04/2012 | 8

Per l’Umbria, se dovessero rispondere al vero, le cifre accreditate dall’ADOC (Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori) che indicano nel 40% la quota di studenti che ricorrono alle lezioni private, saremmo in presenza di un fenomeno, sociale e culturale, di così ampie proporzioni da rendere immediata l’apertura di una riflessione. È impensabile e intollerabile che, a fronte di continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Siti Amici

Vuoi inserire education2.0 sul tuo sito? clicca qui

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. © RCS Libri S.p.a. – Div. Education - Via Rizzoli, 8 - 20132 Milano - Tel. +39 02 50951 - Fax +39 02 5065361 - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attivita di direzione e coordinamento di RCS MediaGroup S.p.A. | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Dati societari