Home » Community » ITIS-Liceo Giovanni XXIII di Roma oggi su REPORT

ITIS-Liceo Giovanni XXIII di Roma oggi su REPORT

Pubblicato il: 15/05/2017 16:00:57 -


La trasmissione televisiva REPORT dedica uno spazio all'ITIS-Liceo Giovanni XXIII per mostrare e di-mostrare che si può fare la differenza nel creare strutture, esperienze e condivisione.
Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Oggi la trasmissione televisiva REPORT dedica uno spazio all’ITIS-Liceo Giovanni XXIII di Roma, il suo Dirigente Scolastico, Arturo Marcello Allega lo racconta così:

RAIPLAY – Per vedere il reportage

“E’ per me una grande gioia anticipare l’anteprima delle “BUONE NOTIZIE” della trasmissione Report di lunedì prossimo 15 maggio 2017 (per chi non l’avesse già vista) nella quale l’ITIS-Liceo Giovanni XXIII di Roma, che mi onoro di dirigere, svolge un ruolo protagonista di prim’ordine nel mostrare come sul campo si può fare la differenza nel creare strutture, esperienze e condivisione. La società civile che ruota intorno agli sforzi quotidiani della nostra scuola è consapevole che tutto ciò che nasce dal basso risponde ai bisogni e alle esigenze vere dei cittadini del domani (i nostri studenti) ma anche ai bisogni spesso inespressi delle famiglie, dei lavoratori, delle aziende, delle università, degli Istituti di Ricerca e delle associazioni che tanto si prodigano per un futuro migliore di tutti (nessuno escluso).

La creatività è la forza motrice di ogni forma di innovazione. Essa si esprime in tutta la sua magnificenza nelle attività della scuola e quando si sposa con l’equità, l’uguaglianza e il rispetto del diritto di ogni cittadino diventa elemento essenziale per ogni crescita sociale coinvolgendo l’individuo ma anche i gruppi attivi e sani della nostra realtà produttiva (non solo economica) perché pronti a tutelare ma anche sostenere e diffondere i sacri principi della nostra Costituzione.

[….] Ringrazio il regista Michele Buono, i suoi collaboratori e tutta la redazione di Report, che con grande professionalità, estremo senso pratico e profondo sentimento civico hanno lavorato con gli studenti ed i docenti per costruire una “buona notizia” che riconosce – già in se – la tenacia e la forza con la quale la mia scuola, ma le scuole tutte, si impegnano quotidianamente nel “realizzare” un mondo dove la consapevolezza e la scelta dell’individuo siano non solamente garantite ma anche concrete possibilità.”

19 recommended
bookmark icon