Home » Community » Il Centro studi Maurizio Pontecorvo - di Ilaria Zazzera e Claudia Ciancamerla

Il Centro studi Maurizio Pontecorvo – di Ilaria Zazzera e Claudia Ciancamerla

Pubblicato il: 13/06/2018 18:36:57 -


Quando una biblioteca è qualcosa di più di un luogo che “conserva” libri e materiali di studio.
Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

Una biblioteca è sicuramente un luogo di apprendimento, che mette a disposizione del pubblico risorse, materiali, libri e documenti che sollecitano l’intelligenza e la curiosità del lettore.

Talvolta una buona biblioteca è capace di accompagnare chi la frequenta in un percorso intellettualmente ma anche emotivamente arricchente. Questo accade quando la raccolta dei libri conserva le tracce del lavoro di due intellettuali impegnati nello studio e nella ricerca a più livelli, abbracciando diverse aree tematiche, che spaziano dalla filosofia alle scienze sociali, dalle indagini psicologiche alle implicazioni pedagogiche, dalla clinica psicoanalitica fino a nutrirsi della cultura ebraica, nel valore più alto del termine, e della memoria che essa continua a conservare negli anni.

È questo il caso di due importanti figure che sono state in grado, negli anni della loro vita comune, di nutrirsi reciprocamente dei propri saperi e delle proprie scoperte. Stiamo parlando dei coniugi Maurizio Pontecorvo e Clotilde Piperno Pontecorvo.

A distanza di 10 anni dalla morte del marito, Clotilde si è interrogata sulla collocazione da dare all’intero patrimonio culturale della coppia. Da qui è nato il progetto di una biblioteca e di un Centro Studi da dedicare alla memoria di Maurizio Pontecorvo.

Dopo essersi laureato in Scienza Politiche e aver aiutato il padre nelle attività economiche di famiglia, Maurizio si dedicò, insieme alla moglie Clotilde, alla psicologia.

Clotilde, dal canto suo, dopo la laurea in Filosofia, si diplomò presso la Scuola Interpreti, a cui la madre teneva molto,  si è dedicata in seguito alla psicologia dell’educazione, diventandone docente ordinaria dal 1976 e poi emerita dal 2009.

Maurizio si avviò invece agli studi di Psicologia clinica, laureandosi e poi specializzandosi in psicoterapia psicoanalitica infantile. Divenne fondatore e direttore del Centro di Consulenza Familiare della Comunità Ebraica di Roma dal 1974 al 2003, poi Presidente dell’Associazione Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica Infantile seguendo il modello della Clinica Tavistock di Londra e diventando membro didatta della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica.

Il Centro Studi è stato inaugurato nel 2013 e aperto al pubblico a partire dal settembre del 2017. Quei quattro anni furono importanti, perché, grazie al lavoro attento e devoto di collaboratori competenti, è stato possibile ricreare un ambiente capace di trasmettere alle persone che lo frequentano un’aria accogliente di familiarità, di appartenenza e calore, all’interno della quale è possibile scorgere anche la passione per la musica, che è una sorta di filo rosso che lega ulteriormente la famiglia Pontecorvo.

La biblioteca consente di fruire direttamente dei testi originali sui quali si formarono Maurizio e Clotilde Pontecorvo, oltre che di consultare le loro pubblicazioni e il patrimonio librario che è loro appartenuto.

Il Centro Studi M.P. si rivolge ad un pubblico vasto che guarda non solo agli studiosi del settore (insegnanti, studenti, laureati, dottori di ricerca, ricercatori, professori universitari, psicologi e psicoterapeuti), ma anche a tutti coloro che desiderano accrescere le proprie conoscenze personali del campo.

L’approccio sempre aperto all’innovazione che ha contraddistinto l’opera di Maurizio e Clotilde, si riflette in un catalogo aggiornato, che accoglie e seleziona le nuove pubblicazioni (libri e riviste scientifiche).

In quest’ottica Clotilde ha istituito altresì, a partire dal 1997 e con cadenza biennale, il Premio di Laurea “Maurizio Pontecorvo” su tematiche ebraiche di varia specificazione.

Il Centro Studi M.P. possiede oltre 10.000 opere tra testi e articoli di riviste scientifiche nazionali e internazionali specializzate su temi di:

  • Psicologia generale e dello sviluppo (con i principali testi di Piaget, Vygotskij, Bruner),
  • Scuola (MCE, CEMEA, LUDEA, Scuola Democratica),
  • Pedagogia,
  • Scienze dell’Educazione e Formazione,
  • Scienze Umane e Sociali,
  • Formazione degli insegnanti di ogni ordine e grado di scuola (dal nido all’università),
  • Apprendimento,
  • Analisi del Discorso e dell’Interazione (con le ricerche innovative di Ferreiro, Pontecorvo, Pascucci),
  • Alfabetizzazione,
  • Costruzione della letto-scrittura

È inoltre disponibile anche una ricca raccolta di testi e documenti relativi alla:

  • Psicoanalisi,
  • Psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza,
  • Psicologia Clinica,
  • Psicologia dei gruppi,
  • Linguistica,
  • Filosofia,
  • Storia, ebraismo

 

Itinerario della biblioteca

Una visita alla biblioteca La biblioteca ospita al suo interno diverse postazioni studio, con connessione internet; tutti i testi sono liberamente consultabili e accessibili al prestito.

La biblioteca si compone di diverse stanze divise per aree tematiche. L’ingresso è la Sala Postazioni dove si trovano libri di Letteratura e Narrativa italiana e straniera, Linguistica, Psicolinguistica, Ebraismo. L’Atrio di Filosofia contiene i “Classici”. La Stanza Pontecorvo, è la parte centrale, la più intima, dove sono stati raccolti tutti i libri e gli articoli scientifici realizzati dalla Prof.ssa Clotilde Pontecorvo, e testi scritti a quattro mani da Clotilde e Maurizio Pontecorvo, nonché volumi che trattano gli studi e le ricerche che vengono portati avanti ancora oggi, (le ricerche sull’Interazione Sociale e Familiare, sulla Psicologia dell’Educazione, dell’Alfabetizzazione, e della Costruzione della Conoscenza). In un Secondo Atrio sono stati collocati i testi più vicini agli interessi di studio di Maurizio Pontecorvo (Psicoanalisi, Psicoterapia dell’Infanzia e dell’Adolescenza). L’ultima stanza, ma non ultima in termini di interesse, è la Stanza Scuola che dispone di un ricco assortimento di libri riguardanti il mondo della scuola andando dalla Psicopedagogia, alle diverse tipologie d’Insegnamento, dalla Formazione degli insegnanti, alla Sperimentazione didattica.

Iniziative del centro

Quest’anno il Centro Studi M.P.  promuoverà un Bando di concorso “Maurizio Pontecorvo” per un progetto di ricerca relativo all’ebraismo italiano, che tratti in particolare il tema dell’educazione delle donne ebree in età moderna.

Il bando sarà emanato in accordo con il MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah), con la collaborazione del prof. Asher Salah (Università di Gerusalemme).

Il Centro Studi M.P. ha il piacere di organizzare un programma estivo di musica da camera che si terrà a Capalbio (GR) a partire dal 09 Agosto 2018. Le informazioni verranno diffuse dall’Ufficio Stampa del Comune di Capalbio e sulla pagina Facebook del Centro Studi Maurizio Pontecorvo.

 

Le autrici

Ilaria Zazzera –  Dottore di Ricerca in Psicologia, Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale.

Claudia Ciancamerla –  Psicologa dello Sviluppo, dell’Educazione e del Benessere.

Informazioni utili:

Il Centro Studi M.P. è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì con il seguente orario: lun-mer-giov h 14-19 mar-ven h 9-13. INDIRIZZO: Corso Trieste, 185 Roma, int. 2 (fermata Metro B1 S.Agnese Annibaliano).  Una tessera di iscrizione permette di accedere ai servizi.

CONTATTI:

mail: centrostudi.mpontecorvo@gmail.com

pagina facebook

Ilaria Zazzera e Claudia Ciancamerla

20 recommended
977 views
bookmark icon