Il PCI e la scuola

21 gennaio 1921 – 3 febbraio 1991. Settant’anni. Tanto è durata la storia del PCI, una storia che ha percorso e segnato profondamente le vicende del nostro Paese.

A partire dal  numero 47 del 10 febbraio 2021 abbiamo iniziato un percorso di riflessione e di conoscenza sulla continua e significativa presenza del PCI nella cultura italiana e, in particolare, nella continua e ricca attenzione ai temi dell’educazione e dell’istruzione, leve essenziali di un paese moderno e democratico.

In che modo la politica del PCI su questi temi ha cercato di dare voce e potere al mondo del lavoro tutto, manuale e intellettuale, quali contraddizioni si è trovata ad affrontare? Attraverso vari contributi che pubblicheremo nel corso dell’anno, cercheremo di ricostruire il quadro delle scelte e delle battaglie del partito comunista sulla scuola e quella cultura che ha trasceso la stessa politica del partito divenendo per decenni un elemento centrale nell’azione politica della sinistra nel campo dell’istruzione e dell’educazione.

Il PCI e la scuola – Intervista a Luigi Berlinguer

Il PCI e la scuola – 70 anni di cultura dell’educazione e di politica scolastica

http://www.educationduepuntozero.it/politiche-educative/il-pci-e-la-scuola-rodari-la-scuola-i-genitori.shtml