Il numero 42

Pubblicato il: 25/11/2020 02:58:26 -


Print Friendly, PDF & Email
image_pdfimage_print

In questo numero per discutere i problemi della scuola scende in campo una valente parte della redazione di Education2.0. Luigi Berlinguer, direttore della rivista, partendo dalle proposte dell’associazione Proteo sul ritorno alla didattica in presenza, riflette sull’importanza di un nuovo rapporto educativo fondato sulla figura del discente; Vittoria Gallina, coordinatrice della redazione, utilizza  la sua lunga esperienza di didatta e di esperta dei processi educativi, per fare chiarezza sui rapporti tra i vari tipi di valutazione (formativa, sommativa, di sistema). Raimondo Bolletta, redattore della rivista e già dirigente scolastico, riprende le argomentazioni di Mario Fierli  (altro collaboratore della rivista)  di qualche numero fa per esaminare l’impatto avuto dalle restrizioni pandemiche sul sistema scuola, in particolare sull’autonomia e sulla catena delle responsabilità. Giorgio Allulli considera i dati del monitoraggio della Commissione europea sulla progressione dei sistemi educativi per mostrare la stretta dipendenza tra qualità dei sistemi educativi e dati scaturiti dall’inchiesta, mettendo ancora una volta in luce le forti criticità della nostra scuola. Infine Oriana Micheletti fa un vero e proprio appello agli editori scolastici perché modifichino la rigida struttura dei libri digitali che rende la loro informazione unidirezionale in modo che siano   più editabili e manipolabili dagli studenti  

3 recommended
0 notes
bookmark icon

Rispondi